venerdì 31 dicembre 2010

BUON 2011

Fymat ha raccolto il coraggio a due mani e dopo tanti tentennamenti ha deciso di prendersi un periodo di pausa.
Non credo ci sarà qualcuno che si strapperà i capelli per la cosa, ma comunque per i 2 che fossero interessati è giusto comunicarlo.
Per quanto mi riguarda quest'anno non è stato un gran che (come l'anno precedente per essere sinceri) ma a livello professionale ho avuto l'occasione di lavorare su Valter Buio, testata partita tra critiche e dubbi ma cresciuta in modo esponenziale nel gradimento e nell'interesse (almeno a giudicare da riconoscimenti ufficiali e dai commenti dei lettori in rete), ma soprattutto ho avuto la possibilità di collaborare con Alessandro, un'ottima persona oltre che professionista vero.
Purtroppo tutto il resto è sempre uguale: un'organizzazione dei lavori, una situazione economica che non si confanno più al mio privato portandomi a perdere il "gusto" del lavoro fumetto (non recrimino niente, la situazione è quella che è, lamentarsi non serve a nulla, ma io non posso più adeguarmici).
Mi fermo per un po', magari disegnerò qualcosa per conto mio, per questo blog, con i miei tempi e con i miei modi per il puro gusto di farlo (così come ho cominciato).
Non sono un presenzialista, un "imbonitore", un "amicone" quindi credo che tutti quelli che hanno nel tempo espresso un apprezzamento o una critica al mio lavoro lo abbiano fatto considerando solo quello, ritenendolo degno di una valutazione, senza liquidarlo con silenzioso disinteresse.
Grazie a tutti.
Buon 2011 dunque, a tutti, sinceramente.

(P.S.: ok, come scrittore faccio schifo ma questo passa il convento :)